I vini





Vino dal colore rosso granato che tende con l'invecchiamento a caricarsi di riflessi mattone, brillante. Il suo profumo intensamente vinoso si affina in bouquet composto e continuo. Il sapore asciutto sapido e franco; buon corpo e stoffa sostenuta; ha carattere. Si accompagna bene con carni bianche, rosse e con salse brune. Si consiglia di servirlo a temperatura ambiente. Una selezione particolare viene affinata in barrique.




Vino dal colore rosso rubino intenso, assume con l'invecchiamento eleganti riflessi granati; brillante. Il suo profumo vinoso, intenso, caratteristico, si fa etereo invecchiando. Il sapore asciutto, ha bel corpo messo in rilievo da nerbo e stoffa fitti; pieno di carattere. Si accompagna bene con carni bianche, rosse e con salse brune. Si consiglia di servirlo a temperatura ambiente. Una selezione particolare viene affinata in barrique.




Vino dal colore rosso rubino non intenso con riflessi aranciati secondo l'etÓ, brillante. Il suo profumo sprigiona un bouquet delicato con insistenza netta di viola e, sfumata, di lampone e liquirizia. Il suo sapore Ŕ asciutto, elegante, nerbo consistente e stoffa composta, non sostenuta, ma ferma; pieno carattere. Si accompagna bene con arrosti e griglie di carni bianche e rosse, fonduta. Si consiglia di servirlo a temperatura ambiente stappando la bottiglia almeno un'ora prima. Una selezione particolare viene affinata in barrique.




Vino dal colore bianco paglierino piuttosto carico, sempre gioioso e lucido. Il suo profumo sprigiona un bouquet rilevato, fresco e tuttavia suadente. Il sapore secco senza asperitÓ e cedimenti, di notevole personalitÓ; nerbo viperino, stoffa "sentita" ed elegante; pieno carattere. Si serve come aperitivo e si accompagna bene con antipasti e piatti di pesce. Servirlo fresco.